Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
dudu

Berlusconi verso il voto: “Diritti animali in Costituzione e agevolazioni fiscali per chi li adotta”

AGGIORNAMENTO DELLE 17.50 IN CODA – LA BRAMBILLA: “I VERDI STIANO ZITTI, COMPLICI DI RENZI”

+++

POST ORIGINALE

“Nel nostro programma abbiamo inserito il Codice per la difesa dei diritti degli animali ed agevolazioni fiscali per chi si prende cura di un animale domestico, in modo da realizzare facilitazioni ad adottare tanti cani e gatti, creature che hanno diritti da difendere e prevedere in Costituzione”. Lo ha detto il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi parlando a R101, sottolineando (con una citazione di Gandhi) che “il grado di civiltà di un Paese si misura anche da come vengono trattati gli animali”. Critiche da sinistra: il coordinatore dei Verdi e promotore di Insieme, Angelo Bonelli, dice che “Berlusconi gli animali se li mangia, è come affidare la cura di un gregge a un lupo” e ricorda le sue decisioni da presidente del Consiglio a favore della caccia e contrarie all’interesse animalista e ambientalista.

+++

AGGIORNAMENTO DELLE 17.50 – LA BRAMBILLA: “I VERDI STIANO ZITTI, COMPLICI DI RENZI”

“I Verdi sono complici di tutte le malefatte contro gli animali realizzate da quello che è stato giustamente definito (non solo da me) “il governo più antianimalista della storia repubblicana”, il governo di Renzi, la cui politica dissennata ha avuto degno seguito con l’esecutivo Renziloni. Quindi ci facciano il piacere di stare zitti, invece di sproloquiare contro gli unici governi, quelli guidati dal Premier Silvio Berlusconi con la sua grande sensibilità, sotto i quali sono state approvate norme “a favore” degli animali”. Lo dice l’on. Michela Vittoria Brambilla, presidente del Movimento animalista, replicando alle accuse del verde Bonelli contro Silvio Berlusconi.

  • Antonella |

    Forse mi è sfuggito qualcosa….forse sto perdendo la memoria…ma i Verdi non ricordo cosa abbiano mai fatto di importante e significativo per i diritti animali.. Mah……

  Post Precedente
Post Successivo