Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
matrimonio_da_cani

Matrimonio da cani vip: costa 1.000 € la cerimonia di Honey e Chupy nella villa palladiana

Una villa neopalladiana come palcoscenico di un “matrimonio” a quattro zampe. Per celebrare una sorta di cerimonia nuziale, con tanto di torta a tema e medagliette, a villa Capra Bassani a Sarcedo, nel vicentino, i padroni di Honey e Chupy hanno speso almeno mille euro. La settecentesca villa Capra fino a oggi aveva accolto solo matrimoni civili tra persone ma per volontà della proprietaria, Michela Fortunato, in futuro potrebbe diventare la sede ideale anche di unioni canine vip, come quella tra la cockerina nera Honey e il barboncino grigio Chupy, i primi a provare il nuovo servizio. Offrire trattamenti di lusso per quattrozampe ormai è realtà in diversi campi: gli hotel vendono sistemazioni a misura di pet con ciotole riempite dallo chef e spa riservata, gelaterie e pasticcerie per cani aprono in ogni città, servendo in questi giorni “candoro” e “canettone”, stilisti e designer producono linee di abbigliamento e arredamento dedicate a clienti pelosi. A Sarcedo, il pacchetto tutto-compreso parte da mille euro e comprende anche la preparazione con il toelettatore, ma per chi può spendere di più include il servizio fotografico e un video a prova di cane. Parroco e sindaco del posto, riporta il Giornale di Vicenza, mugugnano. Se il religioso non crede troppo alla cosa e chiede al cronista “ma è uno scherzo o mi sta dicendo una cosa seria?”, il primo cittadino è pronto a prendere provvedimenti. “E’ una farsa che non ci appartiene e che non avrei autorizzato se ne fossi stato a conoscenza. Ho chiesto ai miei uffici di verificare – annuncia Luca Cortese – e valuteremo se continuare a dare autorizzazioni per celebrazioni in quel luogo”.